Archivi categoria: Lingua italiana

Femminicidio: i perché di una parola | Accademia della Crusca

Quesito:

C’è necessità di una parola nuova per indicare qualcosa che accade da sempre? Che senso ha sottolineare il sesso di una vittima? Non è offensivo per le donne parlare di loro usando la parola femmina, che pare “più propria dell’animale”? … Continua a leggere

Pubblicato in Crimini, Cultura, Italia | Contrassegnato | Lascia un commento